Come archiviare i vostri messaggi certificati - LegalPEC - la Posta Elettronica Certificata a valore legale

Vai ai contenuti

Menu principale:


Come archiviare i messaggi certificati

Archiviare i messaggi certificati ricevuti ed i messaggi di consegna dei messaggi certificati inviati, per alcune attività, è molto importante, per questo consigliamo di creare delle apposite regole nel programma di posta elettronica che normalmente utilizzate (è un'operazione fattibile in tutti i più noti programmi di posta elettronica) in modo da spostare automaticamente i messaggi certificati in una determinata posizione per averli a disposizione in caso di necessità.
Un altro metodo, sicuramente ancora più sicuro, che noi consigliamo di utilizzare, è quello di decidere di non configurare il vostro indirizzo certificato in nessun programma di posta che avete nei vostri computer ma di utilizzare solo ed esclusivamente la webmail per leggere ed inviare i vostri messaggi certificati.
In questo modo tutto quello che concerne la posta certificata rimarrà all'interno del server certificato, la cui capienza massima, essendo di 1GB, permette di mantenere in giacenza molti messaggi e per molto tempo, naturalmente poi tutto dipende anche dall'uso che viene fatto della posta certificata, in quanto, per alcuni, ma solamente per specifiche attività, lo spazio a disposizione potrebbe essere poco e quindi questi dovranno trovare necessariamente altre alternative per poter archiviare i loro messaggi, però, per la maggior parte degli utilizzatori, riuscire a completare la capienza della propria casella certificata sarà veramente difficile se non dopo molto tempo.
Vi informiamo inoltre che utilizzando la webmail per inviare i vostri messaggi certificati, sarà possibile scegliere, in base alle vostre necessità, tra tre tipologie di ricevuta di avvenuta consegna del messaggio, naturalmente tutte a valore legale:
- completa (oltre ai dati di certificazione contiene, in allegato, il messaggio originale completo di eventuali allegati)
- breve (oltre ai dati di certificazione contiene, in allegato, il messaggio originale nel quale gli allegati vengono sostiuiti dalla loro codifica hash)
- sintetica (contiene solamente i dati di certificazione senza messaggio originale).

Per tenere sotto controllo la capienza della vostra casella certificata, nell'interfaccia della webmail è possibile vedere, con un semplice grafico posto direttamente nel menu della webmail, lo spazio che è occupato e quello che ancora rimane a disposizione in modo che quando questo si sta avvicinando al suo limite massimo, dovete, sempre dalla webmail, cancellare i messaggi più datati o quelli che non servono più in modo da aumentare ancora lo spazio per i nuovi messaggi che arriveranno in futuro.

Vi rammentiamo che per evitare di perdere dei messaggi che arrivano nel vostro indirizzo certificato da sempre nel nostro servizio di posta elettronica certificata è abilitato un programma che ad ogni messaggio certificato che arriva nella vostra casella certificata vi inoltra una comunicazione nel vostro indirizzo email che abiltualmente utilizzate che vi avverte dell'arrivo di un nuovo messaggio certificato. A quel punto, collegandovi alla webmail, lo andate a leggere decidendo, in base alla sua importanza, se lasciarlo sul server come archivio oppure se rimuoverlo immediatamente.

Ricordate che se desiderate modificare il vostro indirizzo email dove vi arrivano queste comunicazioni lo potete fare in qualsiasi momento utilizzando l'apposito modulo disponibile cliccando qui
.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu